ISIPM PRADO

MATURITÀ ORGANIZZATIVA E PROJECT MANAGEMENT

MATURITÀ ORGANIZZATIVA E PROJECT MANAGEMENT : IL MODELLO ISIPM-PRADO®

Misurare la maturità organizzativa di aziende pubbliche, private e no-profit attraverso la rilevazione della maturità di Project Management.

Il successo di un’organizzazione, in qualsiasi settore essa operi, dipende sempre più dalla capacità di fare innovazione e svolgere attività uniche, cioè di saper portare a termine con successo i propri progetti. Tale condizione, unita alle opportunità progettuali collegate all’impiego dei fondi stanziati dal PNRR sta attraendo un forte interesse in Italia sia nel settore pubblico che privato. Tutte le organizzazioni quindi devono essere non solo preparate in termini di conoscenze e competenze nell’ambito del Project Management – che restano elementi indispensabili per il successo di un progetto – ma devono strutturarsi anche dal punto di vista organizzativo affinché i progetti vengano gestiti in ambienti organizzativi maturi.
ISIPM-Prado® è uno strumento in grado di supportare il processo di valutazione preventiva delle performance organizzative nell’ambito della gestione progetti.

ISIPM-Prado® un modello innovativo nato in Italia

Tutte le aziende, sia che esse operino nel settore pubblico o privato, svolgono i propri progetti all’interno di sistemi organizzativi complessi caratterizzati da strutture, strumenti, processi, cultura e tanti altri aspetti che concorrono in modo diretto e/o indiretto al successo o al fallimento di un’ iniziativa progettuale.
Uno degli indicatori per valutare le performance delle organizzazioni è rappresentato dal livello di maturità nel Project Management, ovvero il grado di competenza che un’organizzazione ha nel gestire efficacemente i fattori tecnici e organizzativi che concorrono alla riuscita dei progetti.
Il livello di maturità è un indicatore di tipo quantitativo che deriva dall’utilizzo di strumenti definiti modelli di maturità. L’Istituto Italiano di Project Management® (ISIPM) promuove l’applicazione di un modello di maturità denominato modello ISIPM-Prado®
Il modello è stato pensato per essere adattabile a tutte le realtà organizzative, comprese le piccole e medie imprese e presenta, rispetto ad analoghi strumenti, alcuni elementi di novità quali: l’estensione dell’indagine dal perimetro progettuale a quello organizzativo (aspetto importante al fine di valutare non solo la maturità di Project Management ma la maturità dell’intero “sistema” aziendale), l’approfondimento dell’analisi delle componenti soft di project management (soft skill, mentoring, gestione della qualità, dei rischi, del personale, degli approvvigionamenti e valutazione dei benefici). Si tratta quindi di un modello agile e flessibile applicabile all’intera organizzazione o solo a sue specifiche parti.

Cosa misura la maturità di Project Management

Il concetto di maturità è abbastanza intuitivo e trova applicazione in molti aspetti della vita quotidiana. Nel caso specifico del Project Management la maturità è legata a quanto un’organizzazione sia in grado di gestire i propri progetti in maniera adeguata, bilanciando correttamente gli sforzi e i benefici.
Il modello ISIPM-Prado® valuta la maturità delle organizzazioni attraverso l’analisi di cinque livelli di maturità: buona volontà, linguaggio comune, metodologie, consolidamento, competenze, e sette dimensioni di analisi quali: competenze di project management, competenze tecniche e contestuali, competenze comportamentali, metodologia, sistema informativo, allineamento strategico e struttura organizzativa.
Le 7 dimensioni di analisi rappresentano gli asset organizzativi attraverso cui creare prodotti e/o servizi mediante la realizzazione di progetti.

Come valutare il proprio livello di maturità organizzativa.

La valutazione del proprio livello di maturità organizzativa può essere realizzata in forma di auto-assessment su maturità.isipm.org.
L’assessment viene fornito mediante un questionario a risposta chiusa composto da 60 domande, al termine del quale sarà visualizzato il valore di maturità ottenuto.
Oppure la valutazione può avvenire con il supporto di un assessor accreditato da ISIPM che affianca l’organizzazione nel processo di valutazione con attività di assessment più accurate che conducono l’organizzazione ad attenere la certificazione di II parte dall’Istituto Italiano di Project Management.
La Quadrologico ha nel proprio team assessor accreditati presso l’Istituto Italiano di Project Management.

Standard normativi di riferimento del modello di maturità.

  • UNI ISO 21500:2021 – Gestione dei progetti, dei programmi e del portfolio – Contesto e concetti
  • UNI ISO 21502:2021 – Gestione dei progetti, dei programmi e del portfolio – Guida alla gestione dei progetti
  • UNI 11648:2016 – Attività professionali non regolamentate – Project Manager
  • UNI EN ISO 19011:2018 – Linee Guida per gli Audit dei Sistemi di Gestione
  • D.Lgs. n. 14/2019 – Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza

Oltre alle norme/leggi sopracitate il modello ISIPM-Prado® è compliance, in riferimento alla PA, anche alla:

  • Direttiva 19/12/2006 – Qualità dei Servizi pubblici finali;
  • Direttiva n.2 Dicembre 2017 – Linee guida per il sistema di Misurazione e Valutazione delle performance dei Ministeri.

Tali riferimenti rendono i criteri di valutazione della maturità quanto più oggettivi possibile garantendo uniformità nella valutazione in relazione a concetti, lessico, processi, competenze, conoscenze, abilità e inquadramento organizzativo.

Conclusioni MATURITÀ ORGANIZZATIVA E PROJECT MANAGEMENT
Il livello di maturità di un’organizzazione nella gestione dei progetti è importante poiché al crescere del livello di maturità aumenta la probabilità di successo dei progetti e, in particolare, il rispetto dei tempi, dei costi e della qualità previsti.
Ogni organizzazione ha un proprio livello ottimale di maturità che è adeguato al contesto in cui opera e pertanto un organizzazione non deve necessariamente raggiungere il massimo livello e sostenere sforzi non necessari.
Misurare quindi le performance organizzative nell’ambito del Project Management permette di disporre di un efficace indicatore preventivo della solidità di un’ organizzazione in gestione progetti e il modello ISIPM-Prado® permette di realizzare una valutazione della maturità in maniera efficace e agile, garantendo la possibilità di analizzare selettivamente le criticità evidenziate e sviluppare piani di miglioramento interno.

MATURITÀ ORGANIZZATIVA E PROJECT MANAGEMENT : IL MODELLO ISIPM-PRADO®

Scopri i nostri interventi per realizzare un assessment della maturità di Project Management nella tua azienda.

LA QUADROLOGICO FORNISCE SERVIZI DI CONSULENZA AZIENDALE E FORMAZIONE IN PROJECT MANAGEMENT A NAPOLI, SALERNO, MATERA, POTENZA, ROMA, PESCARA, CHIETI, PERUGIA, GUBBIO, FIRENZE, BOLOGNA E IN ALTRE CITTÀ ITALIANE